Igiene intima uomo: i nostri consigli su come eseguirla correttamente

L’igiene intima è importante per tutti: grandi e bambini, uomini e donne. Ma è per tutti uguale? La risposta è: non sempre. Scopriamo perché e come gli uomini possono eseguire una corretta igiene intima!

  • Igiene intima

  • 2 Set 2022

Di igiene intima maschile si parla ancora poco, ma è scontato ricordare che si tratta di una necessità altrettanto fondamentale. Spesso accade (molti proveranno a negare, ma sappiamo che è così!) che nella scelta del detergente intimo non viene prestata la necessaria attenzione al pH del detergente. E invece il pH conta. Perché uomini e donne hanno pH fisiologici e intimi diversi, e pertanto possono condividere lo stesso detergente intimo solo se il prodotto è formulato per essere adeguatamente delicato per entrambe le tipologie di pelle.

 

pH intimo degli uomini

 

Il pH (potenziale idrogenionico) è l’unità di misura con la quale si determina l’acidità o basicità di una sostanza. Se si prova a immergere una cartina al tornasole (uno strumento utilizzato appositamente per determinare il pH delle sostanze) in una bacinella di acqua distillata alla temperatura di 25°, ne risulterà un pH di 7 ovvero perfettamente neutro. Quanto più ci avviciniamo allo 0 tanto più il pH si fa acido. Quanto più ci avviciniamo al 14, tanto più il pH è basico.

Il pH fisiologico della cute (cioè quello della nostra pelle in condizioni normali) è tendente all’acido e si aggira tra i valori 4.5 e 6: è molto importante mantenerlo tale in quanto in un ambiente acido è più difficile che si formino, crescano e si riproducano microrganismi potenzialmente dannosi per la nostra salute.

In realtà, però, il pH fisiologico non è lo stesso per tutti: dipende infatti da diversi fattori, tra cui età, clima, alimentazione, stile di vita e genere. Mentre il pH fisiologico femminile è più acido, quello maschile invece è più neutro o alcalino (tendente cioè al basico).

 

Igiene intima uomo: perché è importante?

Così come per l’igiene intima femminile, quella maschile è altrettanto fondamentale per gli stessi (ovvi) motivi. Detergere a fondo le mucose intime è essenziale per mantenere un corretto livello di igiene personale, evitare irritazioni o cattivi odori, e in generale per vivere una vita più sana.

Quello a cui gli uomini in particolare devono prestare attenzione è il ristagno e l’accumulo di una sostanza chiamata smegma nella zona intima. Lo smegma è una sostanza liquida di colore biancastro che si forma per via delle secrezioni delle ghiandole sebacee.

Questa sostanza oleosa, in realtà, è naturalmente presente nelle zone intime maschili in modeste quantità, se l’igiene delle parti interessate viene effettuata costantemente e correttamente: infatti lo smegma svolge un’importante funzione protettiva, agendo come barriera nei confronti di funghi, batteri e altri microrganismi potenzialmente dannosi per la pelle e per l’organismo. Tuttavia, quando invece non viene eseguita un’igiene intima frequente, lo smegma può tendere ad accumularsi, diventando così visibile: in questo caso allora viene favorita la presenza e la proliferazione di funghi e batteri, che potrebbero avere conseguenze sulla salute del diretto interessato.

 

Scarsa igiene intima maschile: conseguenze

Una non corretta igiene intima maschile può portare a delle conseguenze.
La prima di queste, nonché la più ovvia, è la presenza di un odore sgradevole nelle parti intime maschili. Tuttavia possono verificarsi anche casi e sintomi più seri:

  • infiammazioni e arrossamenti;
  • • estrema sensibilità o dolore al tatto;
  • eritemi;
  • pruriti o bruciori fastidiosi;
  • difficoltà a espletare le funzioni corporali;
  • accumulo di smegma;

Nei casi più gravi si possono sviluppare anche vere e proprie infezioni, come la postite o la balanite, che a loro volta danno vita a una serie di sintomatologie più fastidiose (oltre alla presenza di rossori e infiammazioni, potrebbero anche svilupparsi delle microlesioni che possono portare al sanguinamento dell’area).

 

Corretta igiene intima maschile: i nostri consigli

Esaminate le possibili conseguenze, vediamo ora invece come gli uomini devono eseguire una corretta igiene intima, partendo dalla domanda: quante volte lavare le parti intime?
Sembra banale ripeterlo, ma è opportuno effettuare la detersione delle zone intime quotidianamente, quindi almeno una volta al giorno in condizioni di “normalità”. In caso di sudore eccessivo (a seguito di allenamento o palestra) e dopo rapporti sessuali, è opportuno poi effettuare una detersione extra.
Così come è importante eseguire una corretta igiene intima, è altrettanto fondamentale non eseguirla troppo frequentemente: lavarsi troppo spesso infatti può portare alle stesse conseguenze del lavarsi poco!

Ci sono poi diverse accortezze che possono aiutare a mantenere le proprie zone intime sane e in salute. In particolare:

  • • utilizzare, nell’atto della detersione, acqua tiepida e non eccessivamente calda (per evitare scottature e arrossamenti);
  • • indossare biancheria possibilmente di cotone traspirante o materiale naturale, e non eccessivamente attillata;
  • evitare di utilizzare talco (meglio preferire polveri a base di amido di mais).

La scelta del corretto detergente intimo, poi, è fondamentale. Molti infatti tendono a utilizzare, per la detersione, prodotti scelti a caso mentre è fondamentale che il dermocosmetico sia ben formulato in modo da essere adatto per tutta la famiglia. Onde evitare di intaccare l’equilibrio del film idrolipidico, ovvero della barriera protettiva della nostra pelle, il consiglio è di selezionare prodotti a pH neutro o leggermente acido, adatti alle principali tipologie di pelli e mucose intime e studiati per ridurre il rischio di allergie. Un esempio? Il Detergente Intimo pH 4.5 di Dermon. Contiene ingredienti essenziali (lenitivi e rinfrescanti) di alta qualità e, oltre a detergere delicatamente le zone intime, è in grado di rinforzare l’effetto barriera della pelle. E funziona ed è delicato per tutti. Per questo… può essere condiviso con serenità e tranquillità da tutta la famiglia!

Scoprili subito nella tua farmacia o parafarmacia di fiducia!

Websolute